Iper-Connessione e Dintorni dello Pseudonimo

L’idea di scrivere in un blog può essere molto fastidiosa per un problema di identità, che nel tempo, lungo la storia del web, è diventato sempre più spinoso. Mi spiego. Se nello scrivere utilizziamo la nostra identità, ci perdiamo tutti i vantaggi dello scrivere sotto pseudonimo. Se al contrario scriviamo sotto pseudonimo, ci perdiamo quelli dello scrivere con la nostra identità. Vi sembrerà una cosa ovvia, e lo è. Ma per quanto ovvia è effettiva, anche per il fatto che il web ha moltiplicato infinitamente i motivi per scegliere entrambe le modalità.

Se scrivi come nickname, necessariamente la tua proposta è riferita ad un ambito sociale e culturale chiuso, limitato, predeterminato, spesso anche casuale. Di contro, se parli a nome tuo, l’ambito è ampio e aperto, ma determinate cose, evidentemente, non le puoi dire.

L’iper-connessione ha portato a questo.